Fyremadel e stimolazione ovarica

Fyremadel e stimolazione ovarica. Il Fyremadel principio attivo Ganirelix acetato, é usato nella stimolazione follicolare multipla per FIVET o ICSI in combinazione con l’FSH o il Clomid. E’ un antagonista  del GnRH e non un analogo del GnRH.

Fyremadel a cosa serve

La somministrazione di Fyremadel previene  il picco  di ormone luteinizzante (LH) nelle pazienti che si  sottopongono a  stimolazione ormonale ovarica nelle tecniche di fecondazione assistita.  Previene quindi lo scoppio indesiderato del follicolo e fa si che il follicolo rimanga intatto fino al momento stabilito per il prelievo ovocitario.

Fyremadel confezione

Si presenta in una confezione con una fiala singola di 0,25 mg di ganirelix acetato da eseguire sotto cute. Il farmaco non é dispensato dal servizio sanitario e si acquista. La puntura si esegue sotto cute sulla coscia o sulla pancia. La prima puntura deve essere eseguita quando i follicoli hanno 15/16 mm di diametro e deve essere continuata ogni 24 ore fino alla somministrazione dell’HCG.

Richiedi una CONSULENZA GRATUITA ONLINE

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio al Prof Franco Lisi