Diagnosi preimpianto PGD e PGS | Franco Lisi

La diagnosi preimpianto PGD e PGS consente di analizzare il cariotipo dell’embrione prima di ritrasferirlo nella cavità uterina. Il centro ALTAMEDICA di Roma é l’unico centro di Riproduzione Assistita in Italia con laboratorio di genetica accluso. Infatti  esegue in casa la diagnosi genetica. Tutti gli altri centri di pma in Italia devono inviare le cellule bioptizzate a chilometri di distanza.

Diagnosi preimpianto PGS o PGT-A

Un numero elevato di embrioni é portatore di una aneuploidia. L’aneuploidia é una anomalia del numero dei cromosomi in plus o in minus. Tale percentuale é inversamente proporzionale all’età della donna e nelle donne in età avanzata può arrivare all’80%.

Diagnosi preimpianto PGD

Si esegue nel caso in cui uno od entrambi i genitori siano portatori o affetti da un disordine genetico. E’ causato dal deficit o mutazione in un unico gene (malattia monogenica), quali ad esempio beta talassemia, fibrosi cistica. La diagnosi genetica preimpianto avrà lo scopo di identificare gli embrioni normali e garantirne selettivamente il transfer in utero. Infatti la PGD trova applicazione nella diagnosi di patologie autosomiche dominanti, recessive ed associate al cromosoma X .

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio al Prof Franco Lisi