Stimolazione Ormonale ovarica

Stimolazione poor responder protocolli

Stimolazione poor responder . I protocolli di stimolazione in pazienti con scarsa riserva ovarica ( poor responder ) sono una materia complessa. Precisiamo innanzitutto che una scarsa risposta alla riserva ovarica ha come significato una diminuzione dei follicoli. E quindi degli ovociti a disposizione della paziente. Hai eseguito un accurato controllo della riserva ovarica ?  Per misurazione della riserva ovarica si intende l’esecuzione di : dosaggio FSH basale, dosaggio AMH ormone anti mulleriano, conta dei follicoli antrali.

Stimolazione poor responder : protocolli

Non esistono protocolli di stimolazione miracolosi per la paziente poor responder. Protocolli che facciano produrre un numero elevato di follicoli. Ma qualcosa si può fare. Eseguire innanzitutto un  accurato studio della riserva ovarica. Utilizzare protocolli adeguati può permettere di reclutare quei due o tre follicoli in più. Questi possono essere la chiave del successo della paziente poor responder.

Stimolazione poor responder : ormone antimulleriano

Il miglior indicatore oggi per la misurazione della riserva ovarica é l’ormone antimulleriano . L’AMH é prodotto dalle cellule della granulosa che circondano l’ovocita. L’ormone antimulleriano (AMH) controlla il reclutamento dei follicoli primari inibendo l’eccessivo reclutamento conseguente alla produzione di FSH.

Stimolazione poor responder : conta follicoli antrali

Molto utilizzata oggi è anche la Conta dei Follicoli Antrali . La conta dei follicoli é la conta dei follicoli con diametro tra i 2 e i 10 mm. Viene eseguita con una ecografia transvaginale tra il 3° e il 5° giorno del ciclo. Ritrovare da 1 a 5 follicoli antrali  é associato a bassa riserva ovarica e classifica la paziente come poor responder.

La corretta esecuzione e la corretta interpretazione dei tests ci permette di elaborare i protocolli di stimolazione delle tecniche di riproduzione assistita. I protocolli di stimolazione adeguati per pazienti poor responder non si basano solo sull’aumento del numero delle unità internazionali di FSH. Si é visto infatti che l’aumento del numero delle unità internazionali di FSH da sola non aumenta molto il numero di ovociti reclutati. La corretta strada é quella della giusta combinazione nei protocolli di stimolazione  dell’FSH con l’antagonista del GnRH o con l’agonista del GnRH.

Vuoi una consulenza personalizzata e gratuita online dei protocolli di stimolazione follicolare multipla nella riproduzione assistita. Sei una paziente poor responder ? Compila il form di Consulenza Online

Condivi l'articolo su:

54 Commenti

  1. Buonasera Dott. Lisi,
    mi chiamo Mara e ho 36 anni, recentemente ho scoperto di avere una scarsa riserva ovarica,
    individuata da eco transvaginali e dal valore del AMH pari a 0.39.
    Gli altri valori in 3 giornata sono:
    FSH 3.4
    17BETAESTRADIOLO 65
    TSH1.80
    PROGESTERONE 1.19
    LH 8.9
    PROLATTINA 318.

    Ho già effettuato due stimolazioni per procedura FIVET, ma entrambe interrotte prima del pick up per scarsa risposta, in entrambi i casi il valore dell’estradiolo non saliva mai oltre i 25.
    I farmaci utilizzati per la prima stimolazione sono stati 150 MERIOFERT+300 GONAL-F,
    mentre per la seconda stimolazione 300PUREGON+150 MEROPUR.

    Adesso mi è stato consigliato di mettere a riposo le ovaie per un paio di mesi e poi vedere se e come riprovare. Lei crede che ci possa ancora essere qualche speranza con un’omologa, o l’unica soluzione sarà la fecondazione eterologa?

    Il mio partner non ha nessun tipo di problema..
    Grazie per il suo tempo,
    Mara

    • Franco Lisi

      Salve Mara
      il valore dell’AMH non é molto buono però ancora peggiore é il fatto che alla stimolazione follicolare (intensa) non ha risposto. Non credo che 2 mesi di “ovaie a riposo” possano aiutarla. Nel suo caso procederei con la ovodonazione.

  2. Grazie dottore per la sua risposta,
    ma lei come si spiega un’ assenza di risposta con una FSH così basso?
    Mi pareva di aver capito che fosse indice positivo, prima di passare al ovodonazione vorrei davvero averle tentate tutte, grazie per il suo tempo.

  3. Buongiorno Dottore,
    Le chiedo un parere sulla scelta del farmaco per la stimolazione. Come può spiegarsi la scelta di passare da Puregon a Meriofert, nonostante la stimolazione con Puregon fosse andata bene al primo tentativo di ICSI? Adesso sembra che invece il Meriofert 150 non abbia prodotto un buon numero di ovociti. Grazie

    • Franco Lisi

      Salve Puregon e Meriofert sono due nomi commerciali dell’FSH : ormone follicolo stimolante. Il Meriofert in più contiene anche l’ormone LH ( Luteotropo). Perché si sia deciso di cambiare farmaco non saprei dirle, però le posso dire che in una normo-responder non ci può essere una grandissima differenza di risposta tra i due farmaci.

  4. Buongiorno. Ho 44 anni e un figlio di 15 anni. Con il mio compagno stiamo cercando un figlio. Ho eseguito l’esame AMH che purtroppo risulta molto basso. Il suo valore è 0,07. LH è 3,67; FSH è 3,1; 17beta ESTRADIOLO è 250,6; prolattina è 28,28.
    Con questi valori posso rimanere incinta oppure non ho più speranze? Grazie per la sua disponibilità.

    • Franco Lisi

      Salve Filomena
      l’AMH di 0,07 depone per una riserva ovarica quasi esaurita.
      La sua strada sembra essere l’ovodonazione.

      • La ringrazio molto per avermi risposto. Avevo immaginato quale sarebbe stato il responso. Mi metterò , se pure con grande rammarico,l’anima in pace. Purtroppo sto cercando di contattare invano la mia Ginecologa e per tanto le vorrei chiedere se sarebbe almeno opportuno fare una cura ormonale per ritardare la menopausa. Grazie per la sua disponibilità.

  5. Katia Bruno

    Buona sera dottore , le pongo brevemente il mio caso. Ho 38 anni, a breve 39, e mi sono rivolta ad un centro di pma pubblico ,dove mi è stato consegnato un protocollo corto , in seguito al quale ho prodotto solo un follicolo, pergiunta vuoto. Mi è stato detto che dovrò ripetere l’esame fsh, ed in base al risultato di questo, decideranno se riemerge un stimolazione o mettermi in lista per ovodonazione. Le dico intanto che sono arrivata al pma con un antimulle Riano di 0,41 e un fsh di 14. La mia domanda è questa :esiste un protocollo specifico per me oppure non mi resta che l’ovodonazione? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta,katia.

    • Franco Lisi

      salve Katia
      si esistono protocolli specifici per poor responders, che le potrebbero far fare qualche follicolo in più. Naturalmente non ci si può aspettare miracoli però vale la pena provare.

  6. Katia Bruno

    Buonasera dottore,la volevo ringraziare per la sua risposta e approfittando dell’occasione la volevo informare che recentemente ho effettuato una nuova analisi di per fsh , che è risultato essere di 8,5 . Secondo lei con questo valore ho qualche possibilità in più? La ringrazio nuovamente katia.

    • Franco Lisi

      Salve signora Katia,
      il valore dell’FSH non può mai diminuire , può solo aumentare. E’ possibile che in questo nuovo dosaggio ormonale il valore dell’FSH sia stato abbassato da un valore di estradiolo più alto, ma la riserva ovarica non può cambiare

  7. Katia Bruno

    Gentile dottore Lisi nel ringraziarla della sua risposta le volevo far sapere che da un esame recente di fsa è risultato un valore di 8,5 . Pensa che sia un valore che da più speranze per un nuovo tentativo di fecondazione assistita . Grazie katia

  8. Buongiorno dottore,
    ho 40 anni, i seguenti sono i valori dei miei esami al secondo gg del ciclo.
    Conta follicoli: 6 a dx e 4 a sx
    Endometrio Max 2,1 mm
    Fsh: 7,5 mUI/mi
    Amh: 0,6 ng/mL (un anno fa era 1,2)
    E2: 66 pg/mL
    Progesterone: 0,50 ng/mL
    Prl: 18,10 ng/mL
    Lh: 2,9 mUI/mL
    Isteroscopia regolare
    Mio marito ha una grave oligoastenospermia
    Abbiamo fatto 2 tentativi di pma, i risultati sono i seguenti:
    I tentativi 3 follicoli al 13′ gg del ciclo, pick up al 15′ risultato 3 follicoli vuoti.
    II tentativo 4 follicoli all’11 gg, pick up al 13′, 3 vuoti ed 1 immaturo. Non conosco i valori dei dosaggi ormonali.
    Mia modesta impressione del centro di pma, protocolli standard (nn per poor risponder) e pick up fissato secondo la presenza del dottore in ospedale.
    Attendo una sua opinione sulla situazione, grazie. Daniela.

    • Franco Lisi

      Salve
      in effetti lei può essere classificata come una poor responder. il fatto che per due volte non si sia recuperato nessun ovocita é strano. non so cosa dirle ..questi elementi sono pochi per giudicare.

      • vorrei chiedere anche un’altra cosa. Il valore del progesterone dopo 5 punture di Gonal è di 2,62. Il mio centro non lo ritiene importante, ma ho letto che un valore così alto potrebbe dare problemi e in molti consigliano il Decadron.
        Lei cosa pensa a riguardo? Grazie.

  9. Buongiorno dottore,
    Ecco la mia storia: 33 anni, amh 1,47, fsh 5,8. Nessuna patologia, ovulazione regolare.
    Mio marito ha uno spermiogramma non eccellente. Iniziamo il percorso pma con una iui. Con 6 punture di puregon 75 produco 1 follicolo da 18 e uno da 14 a sx, 2 microfollicoli a destra. Iui negativa
    Protocollo fivet: 150 gonal, dopo 5 punture produco 4 follicoli da 13 (2 a sx e 2 a dx) e 3 microfollicoli a sx.
    La terapia è ancora in atto ma sono preoccupata per questa scarsa risposta.
    Sono una poor responder oppure con un dosaggio diverso pensa che io possa produrre di più considerando anche il fatto che se contiamo i microfollicoli ne avrei 7?
    Grazie.

    • Franco Lisi

      Salve
      si, il fatto di aver prodotto solo 4 follicoli la classifica come poor responder.
      La cosa strana é però che i valori dei dosaggio ormonali che valutano la riserva ovarica sono buoni. Forse bisognerebbe modificare il protocollo di stimolazione.

      • La ringrazio dottore per la risposta. Lei che protocollo consiglierebbe? Pensa che ci sia speranza che io riesca a produrre un po’ di più? Oltre ai quei 4, il fatto di avere altri 3 microfrollicoli mi fa pensare che con un protocollo diverso forse potrei arrivare a 7 follicoli maturi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.