News Flash, Senza categoria

Stasera ovulo : Teatro all’Area Nord di Napoli

 

Teatro “Stasera ovulo” all’Area Nord di Napoli

 

Venerdì 17 Febbraio 2012 18:28

 

Una donna moderna, felicemente sposata, un lavoro gratificante, la vita frenetica del ventunesimo secolo.

Poi un giorno scatta l’orologio biologico, la voglia di avere un figlio, una voglia che giorno dopo giorno si fa sempre più grande, fino a diventare una necessità.

 

Dopo l’enorme successo riscosso nella passata stagione in molti teatri italiani, l’attrice Antonella Questa sarà in scena al Teatro Area Nord sabato 18 (ore 20.30) e domenica 19 febbraio 2012 (ore 18) lo spettacolo STASERA OVULO, monologo comico e commovente sul mondo della sterilità femminile, capace di raccontare con ironia e con una vena di sarcasmo, il travagliato percorso di chi vuole diventare madre. A tutti i costi.

 

Con il testo di Carlotta Clerici e la regia di Virginia Martini, la Questa farà ridere e commuovere con una commedia brillante, che senza perdere la leggerezza del caso, scava fra le pieghe dell’universo femminile e indaga sulle problematiche della maternità over 35, una tematica che l’odierno stile di vita, rende più che mai attuale.

Fino a dove riesce a spingersi l’istinto materno di una donna che, passati i 35 anni, una relazione stabile e felice, un lavoro gratificante, decide che è arrivato il momento di avere un figlio? La protagonista arriva alla risposta attraverso una strada tortuosa, fatta di tentativi, fallimenti, di esami medici di base e cure pesanti; punteggiata di consigli di parenti e amici, di critiche più o meno velate.

Ecco che poi, la delusione si trasforma passo passo in consapevolezza. E sarà proprio questa consapevolezza raggiunta dalla protagonista, a regalare al pubblico un finale commovente, inaspettato.

 

Dal debutto a Lerici nel 2009, il successo dello spettacolo è stato inarrestabile: dalle numerose date della tournée che hanno spesso registrato il tutto esaurito, alle ottime recensioni su quotidiani nazionali e riviste di settore, alla vittoria del prestigioso Premio Calandra, come miglior spettacolo e come miglior attrice, si è aggiunto l’interesse anche degli operatori sanitari coinvolti dalla tematica.

 

“Le donne sono ancora una volta il motore del nostro lavoro – afferma soddisfatta la Questa – Il testo di STASERA OVULO è appassionante, capace di cogliere nel segno, forse anche perché nasce dal frutto dell’esperienza personale dando un’impronta ancora più vera allo spettacolo”.

Per approfondimenti visita il sito www.francolisi.com

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*