Stimolazione Ormonale ovarica

Prolattina e ovulazione

Prolattina e ovulazione. La prolattina é un ormone proteico prodotto dalla ipofisi anteriore. La sua azione principale é quella di promuovere la lattazione. L’atto di succhiare la mammella della madre da parte del bambino aumenta la secrezione di prolattina ed essa stimola la lattazione. Una fisiologica condizione di iperprolattinemia é presente durante la gravidanza e nelle prime settimane di puerperio, durante l’allattamento e nelle prime settimane di vita del neonato. Le donne con iperprolattinemia presentano nel 60-90% dei casi amenorrea con anovulatorietà e galattorrea (presenza di latte al di fuori del puerperio). L’iperprolattinemia interferisce con la funzionalità dell’asse ipotalamo-ipofisi e sopprime la produzione di progesterone da parte delle cellule del corpo luteo. L’associazione tra prolattina e ovulazione è quindi reale! L’iperprolattinemia é una causa di infertilità che non necessita della riproduzione assistita. Si distinguono 2 tipi di iperprolattinemia :

Prolattina e ovulazione. Iperprolattinemia disfunzionale

tutte quelle situazioni in cui si registra un disturbo funzionale nella secrezione di PRL. Tra queste sono particolarmente frequenti le terapie da somministrazione di farmaci . I farmaci maggiormente implicati nel determinare una iperprolattinemia sono i neurolettici, gli antidepressivi, alcuni antiipertensivi, alcuni antistaminici, gli antiemetici e spesso dopo l’interruzione di contraccettivi orali. Anche alcune affezioni endocrine si associano a iperprolattinemia come l’ipotiroidismo e la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS ).

Prolattina e ovulazione. Iperprolattinemie organiche

sono provocate da adenomi ipofisari definiti prolattinomi. In questi casi i sintomi della iperprolattinemia si accompagnano ai sintomi da compressione del prolattinoma come la cefalea frontale o retroorbitale e disturbi della vista.  Il trattamento della iperprolattinemia può essere farmacologico ( nei casi di iperprolattinemia disfunzionale) e chirurgico ( nei casi di iperprolattinemia organica ) :

 

Prolattina e ovulazione. Terapia

Terapia farmacologica nella iperprolattinemia disfunzionale :

il trattamento consiste nella rimozione della condizione che ha determinato l’iperprolattinemia come per esempio nelle iperprolattinemie da farmaci. I farmaci di maggiore utilizzo sono la Bromocriptina e la Cabergolina.

Terapia chirurgica della iperpolattinemia organica :

quando esiste un prolattinoma diagnosticato con TAC o Risonanza magnetica nucleare e il prolattinoma non risponde alla terapia farmacologica. La terapia chirurgica é transsfenoidale.

Per approfondimenti visita il sito www.francolisi.com

Per maggiori informazioni il dott Lisi fornisce una consulenza gratuita online

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*