Diagnosi sterilità di coppia, News Flash

Prima della ICSI : 11 cose da provare prima della fecondazione assistita

Prima della ICSI : 11 cose da provare. Non riesci a rimanere incinta? vuoi provare tutte le possibili cose prima di fare la friproduzione assistita? Se mese dopo mese si prova a rimanere in gravidanza e non si riesce ci sono le seguenti cose da provare. Lo raccomanda il piano nazionale della fertilità.Se tutto questo non sortisce il risultato dovuto puoi iniziare a pensare di provare la riproduzione assistita con tecnica ICSI.  Approfondisci questi argomenti e cerca su Google.

  1. Ripetere esami del liquido seminale.Il 50% delle infertilità é su base maschile quindi il liquido seminale va controllato più volte
  2. Fare una visita di controllo presso il proprio ginecologo
  3. Provare a migliorare a qualità della vita : smettere alcohol, smettere di fumare, fare una vita sana, assumere l’acido folico
  4. Monitorizza il tuo ciclo e usa i predittori dell’ovulazione
  5. Provare ad avere rapporti sessuali a cavallo dell’ovulazione un giorno sì e uno no
  6. Lascia che la vita scorra tranquillamente
  7. Inizia una dieta a base di vegetali
  8. Se usi un lubrificante durante i rapporti attenzione che non sia dannoso per lo sperma
  9. Provare a ridurre o eliminare il caffé
  10. Provare a  ridurre le stress o le cose che provocano stress
  11. Una volta eseguiti tutti gli esami e verificato che non esistono impedimenti, sii paziente.

Come si vede ci sono molte cose da provare prima della ICSI .

Spesso la causa del mancato concepimento é su base ovulatoria e flogistica ( infezioni genitali). Queste due variabili ( ovulatoria e flogistica ) vanno indagate in maniera molto approfondita e con esami specifici .

Prima della ICSI : monitoraggio dell’ovulazione

Il monitoraggio ecografico dell’ovulazione va eseguito per alcuni mesi in maniera attenta fino a renderci conto se la paziente é una normoovulatoria o no. Provare ad avere rapporti sessuali il giorno dell’ovulazone.

Prima della ICSI : diagnosi e cura delle infezioni

Esecuzione di un dettagliato tampone batteriologico vaginale con esclusione soprattutto della clamidia. E’ una delle cose da provare più importanti.

Prima della ICSI : attenti all’alimentazione

E’ importante provare a perdere un pò di peso per le persone sovrappeso e aumentare un pò di peso per le donne troppo magre. Per le donne con sindrome dell’ovaio policistico provare ad eliminare i carboidrati dalla dieta. Tutte queste cose spesso aiutano a ripristinare una normale ovulazione.

Per una consulenza personalizzata su cose da provare prima della riproduzione assistita ICSI riempi il form Consulenza Online

 

 

Puoi farmi delle domande anche su PERIODO FERTILE

Condivi l'articolo su:

Un commento

  1. e ne mancano tante altre………….
    Buona giornata Dr. Lisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*