Sindrome Ovaio policistico

Ovaio Policistico dieta esercizio fisico

Ovaio policistico dieta : é il binomio di successo. Alla dieta però si deve accompagnare l’ esercizio fisico. Ci sono molti articoli scientifici che asseriscono che la dieta e l’esercizio fisico sono un fattore essenziale nella gestione della sindrome dell’ovaio policistico anche senza terapia farmacologica. Le pazienti con sindrome dell’ovaio policistico hanno grosse difficoltà a perdere peso e questo le rende suscettibili a complicanze importanti come il diabete e le malattie cardiache. Studi eseguiti sulle donne insulino resistenti hanno dimostrato che una dieta povera in grassi e con cibi a basso indice glicemico come pesce, frutta, vegetali e legumi migliorano tutti i sintomi della sindrome dell’ovaio policistico.  Ma se la dieta è associata ad un moderato ma regolare esercizio fisico il conseguimento del risultato nel rimanere incinta soprattutto per quanto riguarda la cronologia mestruale e la fertilità, è molto più rapido.

 

Ovaio policistico dieta : che cosa significa sovrappeso e obeso

Sovrappeso o obeso significa che il peso di una persona è superiore al peso ideale per quella altezza e quella costituzione. Il calcolo del peso ideale si effettua con il BMI ( Body Mass Index ) . Il BMI è una misura del grasso corporeo basata sul peso e sull’altezza e si applica a uomini e donne.

 

Come si calcola il BMI ( Body Mass Index ) ?

Il BMI si calcola dividendo il peso della persona in KG e dividendolo per il quadrante dell’altezza in metri. Esempio : se il peso è 68,5 kg e l’altezza è 1,8 metri si calcoli 68,5 / 1.8×1.8 = 21,4 . Un peso è considerato ideale quando il BMI cade tra 25 e 29,9.

 

Ovaio policistico dieta Cambio dello stile di vita

La buona notizia é che la sindrome dell’ovaio policistico può essere gestita con un semplice cambio dello stile di vita senza arrivare a diete terribili o esercizio fisico estenuante. Solo modificando la qualità del cibo e la sua assunzione si possono raggiungere ottimi risultati e con un lieve aumento dell’esercizio fisico si può ridurre la insulino-resistenza, migliorare i sintomi della PCOS. Si possono prevenire le complicanze long-term e si può ridurre anche l’uso dei farmaci. Gli scopi principali sono quelli di ridurre sia la insulino- resistenza e la secrezione di insulina sia evitare l’ eccessiva assunzione di energia quando il peso è la preoccupazione principale.

Ovaio policistico dieta : Mangiare Sano

Il cibo é una parte importante della nostra cultura, del nostro stile di vita ed è una componente essenziale della celebrazione di eventi.Contemporaneamente un mangiare sano è una parte essenziale della gestione della PCOS ma questo non significa seguire diete ferree e frustranti. E’ meglio provare cambiamenti piccoli e sostenibili che però devono entrare a far parte del nostro stile di vita.

Ovaio policistico dieta Che cosa si può fare ;

1. Assumere tutti i regolari pasti

 

Distribuendo il cibo nel corso della giornata aiuta a prevenire livelli molto altalenanti di glicemia, insulinemia e dei livelli di fame. Assumere pasti regolari e snacks quando se ne ha bisogno nel corso della giornata evita grandi assunzioni di cibo la sera . Mangiare più spesso non significa mangiare di più .

 

2. Assumere ogni giorno una certa varietà di cibi salutari,come:

Mangiare a volontà frutta, insalate e vegetali

Questi cibi hanno un elevato quantitative di fibre e vitamine e sono poco energetici.

Dovrebbero costituire almeno la metà del pasto principale ed essere la prima scelta per lo snack.

Cereali integrali

Scegliere per colazione pane integrale e cereal integrali. Evitare ma non cancellare troppi biscotti e torte.

http://www.thewomens.org.au/images/komodo/spacer.gif?996

Nota ~ evitare grandi quantità di carboidrati a ogni pasto.

Includere sempre una moderata assunzione di proteine

La scelta di proteine include carne, pollo, pesce, uova, latte, frutta con guscio, legume e soia. Le proteine inoltre aggiungono quel senso di sazietà che aiuta a perdere peso.

Anche i grassi in piccolo quantità

Il tipo di grassi assunti é importante quindi megli scegliere grassi monoinsaturi e omega 3. Usare quindi piccolo quantità di olio di olive anche nel cucinare.

 

3. Limitare cibi con alti contenuti di grassi e zuccheri

I cibi che contengono molti grassi e zuccheri producono eccesso di calorie, contribuiscono all’aumento di peso e all’elevazione dei livelli di insulina.

 

4. Prestare attenzione anche alle abitudini alimentari e non solo al tipo di cibo

Cercare di ridurre le quantita delle portate

Esercizio fisico e Sindrome dell’ovaio policistico

 

L’esercizio fisico  é una parte importante nella gestione della pcos .

Quanto esercizio fisico e che tipo di esercizio fisico ?

Cercare di fare esercizio fisico tutti i giorni ( fare le scale, quando possible, evitare a volte di prendere l’automobile ).Tre volte la settimana cercare di fare esercizio fisico più impegnativo per circa una ora.

 

Facili suggerimenti:

Provare un pedometro che misura i passi nella giornata ed essere contenti se si effettuano almeno 10.000 passi

Cercare di camminare sempre un pò di più e più velocemente

Usare le scale invece dell’ascensore, o parcheggiare l’automobile un po’ più lontano della destinazione

 

Andatura passo svelto

Corsa atletica

Per approfondimenti visita il sito www.francolisi.com

Lunghi periodi di amenorrea possono essere risolti con il solo calo di peso e l’aumento dell’esercizio fisico

Per una consulenza personalizzata compilare il form gratuito consulenza online

 

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*