Diagnosi sterilità di coppia

Isterosalpingografia sonoisterosalpingografia

Isterosalpingografia  sonoisterosalpingografia. Nella diagnosi della tua infertilità ti é stato chiesto di valutare la pervietà tubarica? Nel confronto tra isterosalpingografia e sonoisterosalpingografia , l’isterosalpingografia esce vincente. Ugualmente tu rimani indecisa e non sai se eseguire la isterosalpingografia o sonoisterosalpingografia ? Il classico esame per verificare la pervietà tubarica é l’isterosalpingografia . Questo esame é indispensabile prima di affrontare la riproduzione assistita.

Isterosalpingografia sonoisterosalpingografia : sonoisterosalpingografia

Recentemente é però invalso l’uso di verificare la pervietà tubarica con la sonoisterosalpingografia. La sonoisterosalpingografia é un esame che offre la possibilità di verificare la pervietà tubarica iniettando nelle tube soluzione fisiologica ( acqua ).  Se ne verifica poi il passaggio attraverso le tube con l’ecografia. La mia opinione ( Dr Franco Lisi ) é che la sonoisterosalpingografia, che viene definita meno invasiva e meno dolorosa da chi la pubblicizza, non può valutare lo stato di salute tubarico oltre a non essere meno dolorosa. La sonoisterosalpingografia lascia molti dubbi sulla reale capacità di trasporto della tuba. E’ un esame il cui risultato viene consegnato alla paziente privo di immagini iconografiche adeguate. La sonoisterosalpingografia quindi non può essere mostrata per consulti successivi.  Il grande problema della sonoisterosalpingografia é basato sull’esistenza di tante situazioni intermedie ( tube aperte ma danneggiate ). La sonoisterosalpingografia riesce solo a visualizzare il passaggio del liquido in addome, ma questo non é sufficiente a decidere se attendere o rivolgersi alla riproduzione assistita.

Isterosalpingografia sonoisterosalpingografia : Isterosalpingografia

Nella isterosalpingografia si inietta nella cavità uterina un mezzo di contrasto radioopaco. Si eseguono poi alcune radiografie di controllo in più scansioni. Le immagini che si ottengono sono perfette. Riescono ad evidenziare non solo la pervietà tubarica, ma evidenziano anche le più piccole deformazioni del lume tubarico. Non sono pochi i casi in cui il medico della fertilità é costretto ad eseguire di nuovo l’esame con la tecnica appropriata per poter prendere una decisione definitiva se intraprendere o no la strada della riproduzione assistita o no. Bisogna ricordarsi che la valutazione della pervietà e conformazione tubarica é determinante. Se le tube sono immacolate la strada sarà l’attesa e le tecniche di riproduzione assistita di primo livello; se le tube sono danneggiate o chiuse la strada é la riproduzione assistita in vitro FIVET o ICSI.

Isterosalpingografia e sonoisterosalpingografia :  esecuzione prima della riproduzione assistita

Per consulenza online nella diagnosi di infertilità e tecniche di riproduzione assistita interpella il dott Franco Lisi

Per chi volesse lasciare un commento o una domanda sull’isterosalpingografia e sonoisterosalpingografia può usare anche il FORM in fondo alla pagina. Risponderò a tutte le pazienti

Condivi l'articolo su:

7 Commenti

  1. Ho fatto la sonoisterosalpingografia e la ginecologa mi ha detto che le tube erano aperte ma poco liquido passava nella pancia. Lei che mi consiglia? di ripetere l’esame ?

  2. Franco Lisi

    Cara Geppy come avrà visto dall’articolo io sono favorevole alla isterosalpingografia. Se vuole essere certa deve fare l’isterosalpingografia

  3. buongiorno di recente ho fatto il esame di isterosalpingografia e nel referto scrive……utero in asse in lieve lateroversione a dx…….Non alterazioni della cavita uterina…………..LASALPINGE DI SINISTRA PRESENTA DILATAZIONE PROGRESSIVA DEL TRATTO AMPOLLARE E ISTMICO SENZA PASSAGGIO DEL CONRASTO ,IOPAMIRO 300 IN PERITONEO …sactosalpinge………Della salpinge dx e visibileil tratto istmico prossimale

  4. Franco Lisi

    Cara Signora Petra,
    ho letto il risultato della sua mail. Purtroppo le sue tube sono entrambe chiuse. E senza possibilità di essere riaperte chirurgicamente. La sua strada quindi é la FIVET ( fertilizzazione in vitro ).

  5. ciao dottore. per favore mi dai un parere. sono straniera. da 1 anno con mio marito voliamo fare un bambino. o fato profile hormonale e de : nel giorno 3 del ciclo
    Prolatina 17.9 ng/ml ( 3-35)
    Fsh 7,94 mUI/m
    Estradiol 35.93 pg/ml ( 3-35)
    LH 0.03 mUI/mL
    TSH 1.73
    AMH GEN II 0.77 ng/ml ( 0.0-10.6 )
    da 6 messi o fatto tropo raggi x e o paura se facio isterosonografia mi riduci il AMH di piu.
    non o fatto nesuna stimulacione ne raporto programato. non so da dove iniciare. mi potete dire che devo fare una stimulacione, IUI o cosa
    grazie mille

    • Franco Lisi

      Salve signora
      la sua riserva ovarica è ancora discreta, però per prendere una decisione bisogna fare prima l’esame del liquido seminale e l’isterosalpingografia. Solo dopo potrà prendere una decisione.

  6. dottore la ringracio dal cuore per la risposta.
    la spermiograma del marito la fatta 35.000.000/ml ( e ok)
    da 6 messi o fatto tropo raggi x e o paura se facio isterosonografia mi riduci il AMH di piu? non che un alta tecnica senca raggi per vedere le tubi?
    la ringracio per la risposta anticipamente dottore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*