Fertilizzazione in vitro

ICSI iniezione intracitoplasmatica spermatozoo

icsiICSI iniezione intracitoplasmatica spermatozoo . La ICSI nasce nel 1992 per i casi che non riuscivano a trovare la soluzione nella FIVET, ed in particolare nelle patologie del liquido seminale . Gli spermatozoi a volte non riescono a fertilizzare l’ovocita anche se vengono posti nella immediata prossimità dell’ovocita nella IVF convenzionale. I primi studi che si interessarono dei fallimenti di fertilizzazione appuntarono l’attenzione sulla difficoltà dello spermatozoo di superare la zona pellucida dell’ovocita. Si portarono a termine studi che assottigliavano e addirittura aprivano la zona pellucida dell’ovocita per permettere la migrazione dello spermatozoo attraverso di essa o attraverso l’esposizione a enzimi o con tecniche di fotoablazione. Infine nel 1994  ICSI Roma  diventò una realtà.

ICSI iniezione intracitoplasmatica spermatozoo : SUZI tecnica progenitrice

Ma nella prima tecnica di riproduzione assistita, la SUZI, lo spermatozoo veniva inserito con un micromanipolatore sotto la zona pellucida.  La SU.Z.I. è una tecnica ormai dimenticata ma che é stata la progenitrice della ICSI Iniezione Intra Citoplasmatica dello Spermatozoo. La prima pubblicazione sulla SU.Z.I. é del 1990 e avvenne a Roma. A buon diritto può essere considerata come la prima nascita da tecnica di riproduzione assistita con micromanipolazione dei gameti,  al mondo. La storia della SUZI è la storia della iniezione intracitoplasmatica spermatozoo

Varie tecniche di micromanipolazione gameti
Varie tecniche di micromanipolazione gameti

La comunicazione della prima nascita al mondo di due gemelli con riproduzione assistita da micromanipolazione dei gameti avvenuta a Roma

Twin birth after subzonal insemination.

La tecnica SU.Z.I. arrivò a un buon livello di perfezionamento come dimostra la pubblicazione riportata successivamente

Evaluation of 225 patients undergoing subzonal insemination for the procurement of fertilization in vitro.

Maria Russo prima nata al mondo con SUZI
Maria Russo prima nata al mondo con tecnica di riproduzione assistita SUZI

Nel 1992 arrivò la ICSI  Iniezione Intra Citoplasmatica dello Spermatozoo

Icsi

Iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo

 

 

La ICSI (Iniezione intracitoplasmatica dello Spermatozoo) , la tecnica di riproduzione assistita che rivoluzionerà il campo della fertilizzazione in vitro.

ICSI iniezione intracitoplasmatica spermatozoo : prima pubblicazione ICSI in Italia

ICSI a Roma. Siamo stati tra i primi nel mondo, vista anche l’esperienza acquisita precedentemente con la SUZI, ad applicare questa nuova tecnica.

Prima pubblicazione ICSI in Italia
Nell’immagine precedente la prima pubblicazione ICSI in Italia. La ICSI a Roma é arrivata nel 1993 nel nostro precedente centro di fecondazione assistita di Villa Europa.

 

 

 

Per approfondimenti sulla icsi iniezione intracitoplasmatica spermatozoo visita il sito www.francolisi.com

Guarda il video specifico su YOU TUBE

Vedi la descrizione della ICSI su Wikipedia

Pr una consulenza personalizzata ICSI CONSULENZA ONLINE

 

Condivi l'articolo su:

3 Commenti

  1. Franco Lisi

    Questo spazio può essere usato per fare commenti o domande. Sarò felice di rispondere.

  2. Nadia Contreras

    Salve dottore Lisi,
    Ho 40 anni, sono sana e il mio marito è sterile, sarà possibile fare una icsi? Ho già fatto una fivet in una istituzione privata e purtropponon è andata bene.

  3. Franco Lisi

    Salve Signora Nadia
    certamente, può fare una ICSI. Bisogna prima valutare però 2 variabili 1) la sua riserva ovarica, ossia quanti ovociti le sono rimasti 2) lei dice che suò marito é sterile: che significa ? che ha pochi spermatozoi o non ne ha affatto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*