News Flash, Senza categoria

Fertilità maschile e cellulare

Fertilità maschile e cellulare. (ASCA) – Roma, 30 mag – La fertilita’ maschile puo’ essere ridotta dall’uso del cellulare.  Le onde elettromagnetiche emesse dal cellulare, infatti, sembrerebbero influire sulla qualita’ dello sperma. A sostenerlo e’ una ricerca della Queen’s University (Canada) condotta da un gruppo di ricerca guidato da Rany Shamlu sui rapporti tra fertilità maschile e cellulare.

Fertilità maschile e cellulare meccanismo del danno

Nel corso dello studio e’ stato quindi ipotizzato che le onde elettromagnetiche (EMW) emese da un telefono cellulare potrebbero avere una duplice azione sugli ormoni maschili. Aumentano i livelli del testosterone, e influirebbero negativamente sulla qualita’ dello sperma poiche’, determinando il decremento del livello di LH, sarebbero in grado di bloccare la trasformazione del testosterone ‘base’ in circolo nell’organismo nella sua variante ‘attiva’, associata alla produzione di spermatozoi e quindi alla fertilita’.

Sembra molto importante il luogo dove normalmente si porta il cellulare.

Il cellulare viene portato in genere nella tasca anteriore dei pantaloni. Una delle raccomandazioni principali é quella di non portare il cellulare nella tasca anteriore dei pantaloni.  Va evitato il contatto del cellulare con l’organo riproduttivo maschile.

Per approfondimenti visita il sito www.francolisi.com

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*