Diagnosi sterilità di coppia

Fecondazione assistita ne ho bisogno ?

Fecondazione assistita ne ho bisogno ? Quante volte abbiamo sentito dire che una coppia ha eseguito 3 o 4 tentativi di fecondazione assistita FIVET o ICSI falliti. E  poi ha concepito spontaneamente. Oppure abbiamo sentito che il primo bambino é stato concepito con la fecondazione assistita. Poi ne sono arrivati altri spontaneamente? Allora é giusto chiedersi: veramente ho bisogno della fecondazione assistita ?  La spiegazione popolare é questa: quando non ci pensavano più e si erano calmati, é arrivato il figlio. E’ chiaro che questa giustificazione é priva di senso . La risposta si potrebbe trovare nella cosiddetta  infertilità inspiegata o sine causa. Ma anche l’infertilità sine causa é un concetto astratto e rimane inspiegata fino a quando non si trovi la causa.  Nei centri convenzionati per le tecniche di fecondazione assistita non ci sarà nessun interesse a cercare di rimuovere la causa. Cerchiamo di capire se hai bisogno della fecondazione assistita.

Fecondazione assistita ne ho bisogno ? prima eseguire questi esami

Nei centri di medicina della riproduzione invece sarà un grande successo far concepire una coppia spontaneamente senza fecondazione assistita. Le percentuali di infertilità inspiegata variano molto a seconda della lente di ingrandimento che adopera il centro o che vuole adoperare il centro. C’é poi da aggiungere che la esperienza e cultura medica di chi esamina la documentazione della coppia gioca un ruolo fondamentale. Bisogna ricordarsi che la diagnosi si farà attraverso i soliti tre esami fondamentali :

  1. Isterosalpingografia

  2. Spermiogramma

  3. Dosaggio ormonale e monitoraggio ecografico dell’ovulazione

L’osservazione dei risultati di questi 3 esami da parte di un esaminatore attento chiarirà il problema in più del 90% dei casi. Forse in un 10% dei casi il problema non sarà chiaro e dovranno essere avviati verso la fecondazione assistita. Vediamo anche cosa dicono i siti americani di fecondazione assistita.

Fecondazione assistita ne ho bisogno ?  tutti gli esami vanno bene

Naturalmente come abbiamo detto ci sarà una certa percentuale di casi in cui gli esami vanno bene. Ma la gravidanza non arriva. Come ci si deve comportare in quei casi. Sarà allora l’età della donna a guidarci. Se la donna é giovane ( meno di 35 anni) si potrà anche aspettare sperando in una risoluzione spontanea. Ma se la donna ha più di 35 anni attendere e far aumentare l’età della donna non é veramente consigliabile.

Per consulenza online sulla infertilità contatta il dott. Franco Lisi

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*