News Flash, Regolamentazione fecondazione assistita

Fecondazione assistita LEA

Fecondazione assistita LEA . I LEA ( livelli essenziali di assistienza) non venivano aggiornati da 15 anni. Il 12 gennaio il Ministro della Salute Lorenzin ha annunciato che la riproduzione assistita é stata inserita nei nuovi LEA  (livelli essenziali di assistenza). Questo significa che lo stato dovrebbe garantire gratuitamente alle coppie la fecondazione assistita compresa la fecondazione eterologa. Per una patologia essere inserita nei LEA significa che lo stato in qualche maniera se ne deve fare carico. Tutto questo non avverrà in maniera automatica. Nessuno stato al mondo può garantire a tutti i suoi cittadini con problemi di fertilità o sterilità  la fecondazione assistita gratuita, però ci si può aspettare che la fecondazione assistita pubblica in Italia in virtù dei LEA verrà potenziata.

Fecondazione assistita LEA : omologa

Pur in assenza dei LEA specifici le Regioni già eseguivano nei centri pubblici e convenzionati  le fecondazioni assistite. Il costo dei ticket era variabile da Regione a Regione. Adesso i costi dovranno per forza uniformarsi. E speriamo che tutte le regioni si comportino in maniera virtuosa. E’ assolutamente necessario interrompere la odiosa pratica dei trattamenti fuori regione, per la maggior parte delle regioni italiane.

Fecondazione assistita LEA : eterologa

Anche la riproduzione assistita eterologa é stata inserita nei LEA. La fecondazione eterologa é stata reintrodotta in Italia nel 2014. In Italia però non ci sono donatori o donatrici di gameti pertanto la fecondazione eterologa viene eseguita con gameti provenienti da banche estere di quei paesi dove é stato effettuata l’ispezione del Centro Europeo del Tessuto.  Non é ben chiaro ancora come lo stato, laddove voglia eseguire la fecondazione eterologa nei centri pubblici come dicono i LEA, voglia anticipare il costo dei gameti. E ammesso che lo stato voglia anticipare il costo dei gameti da quale voce di bilancio arrivino quelle cifre. Il problema é in forte divenire e fermo restando questi dubbi é presumibile che la riproduzione eterologa impieghi ancora un pò di tempo prima di  arrivare nei centri pubblici come LEA.

Vedi il sito del Ministero della Salute con l’enunciazione dei nuovi LEA.

Nel frattempo la fecondazione eterologa ( ovodonazione e donazione di sperma) ha già raggiunto un ottimo livello di perfezionamento nei centri privati. Per informazioni su LEA e riproduzione assistita riempire il form di consulenza online sottostante

 

Condivi l'articolo su:

2 Commenti

  1. Ma fino che anni si fa la fecondazione assistita che rientra in questa legge?

  2. Franco Lisi

    Salve Cinzia. I limiti di età per la fecondazione assistita rimangono quelli precedenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*