News Flash, sterilità e psicologia

Fecondazione assistita e psicologia

Fecondazione assistita e psicologia. Ad esempio la vergogna della fecondazione assistita.  E’ un sentimento che spesso prende la psicologia delle coppie che si accingono al cammino della fecondazione assistita ( fivet, icsi, inseminazione artificiale). La coppia con problemi riproduttivi deve confrontarsi con l’ambiente che li circonda e questo può alterare la loro  psicologia e far nascere sentimenti di vergogna e di colpa. La donna che ha dedicato molto tempo alla carriera può temere l’accusa di aver puntato troppo sulla sua realizzazione professionale. L’uomo può sentire messa in discussione la propria virilità. Tutto ciò può portare la coppia a isolarsi, a evitare di frequentare amici o parenti con prole. Fino a evitare di passare le feste comandate con la propria famiglia. La psicologia in queste situazioni deve venire in nostro aiuto. Per fortuna la psicologia già da molto tempo si occupa sia della coppia quando affronta per la prima volta la diagnosi di infertilità sia della coppia che sta affrontando la fecondazione assistita. Tutti i centri per la cura della sterilità e che effettuino tecniche di riproduzione assistita hanno una sezione di psicologia dove si effettuino consulenze per chi lo richiede. La consulenza nella sezione di psicologia viene offerta a tutti i pazienti, questi possono rifiutarla o accettarla.

Fecondazione assistita e psicologia. Vergogna della fecondazione assistita : come fare per evitarla

Vuoi sapere come evitare questa sensazione di vergogna della fecondazione assistita ? Per superare la vergogna della fecondazione assistita spesso è necessario il supporto della psicologia prima e dopo il trattamento di riproduzione assistita. Un terapeuta esperto di psicologia della fertilità può ridare fiducia alla coppia e aiutarla a superare gli eventuali fallimenti nelle tecniche di fecondazione assistita.

.

Leggere questo interessante articolo sulla psicologia della fecondazione assistita

“Fertility treatments are nothing to be ashamed about”
[icegram messages=”3082″]

 

Per informazione sulla psicologia della riproduzione assistita riempi il form di consulenza online

Condivi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*